Avrei voluto aprire una sezione con questo nome in cui inserire alcune ricerche astrologiche macrozodiacali  e matriarcali,  naturale ampliamento della  Ruota dell’anno ecozoica in Homepage, dove riassumo tutto il discorso della stagionalità, cioè il rispetto dei cicli naturali anche in cucina…

C’è qualcuno qui a cui non piace mangiare?  Nessuno, giusto? L’aroma delle spezie che si aggiungono al cibo, il colore e la texture tenta e attira le persone verso di essa. Per alcune persone, il cibo è la vita. Una grande varietà di cucine sono disponibili per soddisfare le nostre papille gustative. Non possiamo sopravvivere senza i nutrienti essenziali, proteine e carboidrati che il cibo offre. Il cibo mantiene la funzionalità complessiva del corpo umano e migliora anche il look. Un corpo sano è la più grande ricchezza che si può guadagnare.

Controlla il mio sito Web per familiarizzare con i diversi piatti firmati. Una volta ho intervistato un dietista vegano e imparare un sacco di informazioni benefiche da lei. In tutti questi anni ho pensato che la dieta vegana e vegetariana è la stessa. Ma la conversazione con la dietista mi ha smentito. In definitiva, ho imparato che le piante e le erbe hanno tutto da offrire. Essi non solo servire come fonte di cibo, ma anche servire come ingredienti essenziali per la produzione di integratori di salute naturale come Artroser. Quindi, possiamo concludere che il cibo è anche la medicina!

Vivere in paesi freddi è molto impegnativo, come possiamo ottenere alcuni ortaggi e frutta solo in stagioni particolari. Diventa vitale in tali casi, guardare fuori affinchè i sostituti soddisfino il nostro requisito di nutrizione. Così, ho fatto uno sforzo per raccogliere i piatti specifici per le diverse stagioni e presentato nel mio blog per i lettori. Benchè le ricette sembrino semplici, offrono la giusta proporzione delle sostanze nutrienti adatte al nostro corpo. Non sono un grande poeta. Ma ho scritto una piccola poesia esclusivamente sul cibo! Leggilo fuori..

Primavera di fuoco.

Le povere erbe pazze dei campi,
a cui non daresti un soldo nel prato,
nei piatti si trasformano in preziose!

Oh! il verde damasco dell’ortica,
asparagi di giada, menta d’agata,
fave-smeraldo, fragole-rubini…

Estate d’acqua.

Al mare o in città con la tua fetta
di cocomero-barchetta! Nei campi
si nuota fra le spighe e i girasoli…

Le pietanze sulla tavola affogano
in gorghi di salsa e melanzana,
tra farfalle e stelle di basilico.