Da sempre e soprattutto da quando sono diventata vegan (e tendenzialmente crudista) sono alla ricerca di una cucina che sia sana, ecologica ed etica. Queste tre cose non possono escludersi a vicenda se vogliamo recuperare la vivibilità del nostro pianeta. Ma tre aggettivi per definire questa cucina sono troppi! Per semplificare la chiamerò cucina ecozoica.

Questo termine l’ho preso a prestito dal Manifesto per l’era ecozoica di Thomas BerryE per approfondire in modo storico-sociologico questa visione  si può leggere Il piacere è sacro di Riane Eisler e La civiltà della Dea di Marija Gimbutas.

La cucina vegan si avvicina molto nella teoria alla cucina ecozoica, ma non sempre nella pratica, che non necessariamente è ecologica (spesso i vegan mangiano prodotti fuori stagione, troppo spesso esotici oppure industriali, come il seitan e il tofu confezionati) e non necessariamente è sana (per esempio, eccesso di glutine e proteine dovuto a consumo esagerato di seitan e soya, troppo zucchero, troppo sale, eccetera). Sicuramente è una cucina etica e in parte anche ecologica.

Praticare la consapevolezzaambientalesistarapidamentetrasformando in standard, e la cucina è unazonastraordinaria per iniziare a stendereecologicamente ben dispostimiglioramenti al vostro modo di vita. Dal sostentamentosiacquista al modo in cui è preparato e messo via, è possibilerisparmiarevitalità, diminuire la vostraimprontadicarbonio e guardarefuori per il vostro piano finanziario in unavasta gamma dimetodi.

 

Preparazionieco-accomodanti non solo profitta della terra; è piùvantaggioso per voi pure. Numerosepropensionieco-accomodanti sono economiche. Scopriregliapprocci per preparare tutti i piùproduttivipuòconsentirediridurrelespesedicarburante. Inoltre, è possibileridurre la bolletta del negozioriutilizzandoglielementi, l’acquisto e la preparazionedisostentamento in quantitàmaggiori e beneficiandodiscarti. Ecco alcuni migliori eco-accomodantepuntatoridipreparazione.

 

Acquisti da agricoltorilocali:-

Gliaspettieco-accomodantechesipuò fare nutrimentoastuto è quellodiconsumarelocalmente. Siarriva a sostenere i vostriallevatoridiquartiere, sistaricevendo il fresco produce e le migliori alimentazioninaturali e organiciaccessibili. Inoltre, state risparmiando i dintorni dal costoditrasporto per il pendolarismosopralenazioni o dall’oltremare ai vostridepositilocali. Sipuòapprezzare il sostentamento fresco come sosteneresocietàindipendentenelvostro locale e aiutare la natura.

 

Vada per i prodottiorganici:-

Oggiagro-alimentare ha creatoincredibilipasseggiatenellafornituradiraccoltisufficienti per soddisfarelerichieste, ma leorganizzazionidisostentamentoutilizzaregolarmentesostanzesintetiche e pesticidichepossonodanneggiare la terra e gliesseriumani. Non è unasorpresa i clienti sono allaricercadisceltepiùvantaggiose. Altri modi sono utilizzandointegratori come Osteoren per il benessere del suono.