Il mio formaggio vegetale preferito ormai da anni lo faccio a base di lupini, ma pubblicando il Transition-No cheese la sorte ha voluto che avessi un sacchetto di semi di zucca da smaltire e ho rimandato la pubblicazione del formaggio di lupini che era apparso in foto qui e là.  In quella ricetta si è palesato soltanto come patè…

L’ambiente è di massima preoccupazione per tutti noi nello scenario attuale. Abbiamo esposto diversi aspetti vicino alla loro sopravvivenza in molte forme. Piante in crescita e il suo utilizzo è anche una parte del bellissimo ambiente che stiamo cercando di preservare. È un buon modo di pensare per stabilire un legame con l’ambiente che ci circonda. Dovremo lavorare in conformità con ciò che è giusto per l’ambiente e anche beneficiare per noi stessi allo stesso tempo. Controlla il post proprio qui per mettere in relazione questo abbastanza praticamente.

I lupini sono considerati uno tra i migliori per quanto riguarda la nutrizione è ricercato. È destinato a gestire i livelli di zucchero nel sangue in misura considerevole. Aiuta a ottenere il nostro appetito in un controllo stretto che può bilanciare la nostra dieta in un modo che vogliamo che sia. È considerevolmente basso in grasso e molto ricco in proteina. È consumato da persone che sono costruttori di corpo come un ricco e uno spuntino sano. Si tratta di una buona fonte di fibre e basso contenuto di carboidrati troppo. Si tratta di una buona fonte di anti ossidanti e tende a abbassare il colesterolo in misura. Quando cotto nel modo giusto può offrire grandi benefici. È importante che noi sviluppiamo tale stile di vita sano, perché abbiamo bisogno di trasmettere tali abitudini tradizionali per la nostra prossima generazione. Dovremo farli capire i benefici di vivere uno stile di vita più sano e farli seguire su base regolare per vivere concentrato.

Con mia sorpresa in quella forma elementare ha catturato l’immaginazione di alcuni ed è iniziata in rete un’escalation di ricette formaggiose (ma non solo) a base di lupini. Qui trovate un riepilogo della lupino-story di Cucina ecozoica. A quell’elenco possiamo ora aggiungere anche il patè di lupino in versione definitiva: al berberè.

Ormai questo formaggetto non sarà più una novità per nessuno, comunque, per la cronaca, tutto potrebbe essere partito da qui…