Dedicato a tutte le pecore nere invitate al laboratorio della creatività ecozoica: andate a vedere qui.

La cucina ecozoica traduce in tavola il sentimento di rinascita che anima la natura primaverile in ogni sua fogliolina. I radicchi sono invernali ma non è che allo scadere della stagione scompaiono, come stiamo notando in questi giorni la primavera può arrestarsi e lasciare che sua sorella torni a trovarla ancora per un po’…

Si ritiene che il piatto è dedicato alla pecora nera che sono stati invitati al laboratorio di creatività ecozoic. Andiamo a Guarda quiIl piatto sembra animare la natura primaverile attraverso tutte le sue foglie e dà una sensazione unica di rinascita. Sappiamo che il radicchio è disponibile in inverno, ma ciò non significa che scompaiono immediatamente e non riusciamo a trovarli e a nutrirne il gusto. È per farli a Pasqua anche e possiamo gioire perché ci sono solo poche insalate che sono incomplete senza l’aggiunta di raddichio in esso. E queste insalate solo può sopportare la bellezza rossa di questa verdura yummy. La sua croccantezza e la sua fragranza è incredibile.  Una volta mangiato il gusto rimane sulla lingua per lungo tempo.

Vediamo la versione quotidiana di questa insalata. Mantenere la cicoria variegata intera e lavare bene le insalate. Prendete un bel piatto bello che andrà a completare l’insalata e renderà l’aspetto più delizioso. Posizionare la testa al centro e tenere le foglie rosse raddichio intorno ad esso. Quindi preparare un’emulsione fine con olio aggiungendo senape acidulata e due cucchiai d’acqua. Battere bene per fare un bel Spumina. quando stiamo battendo il composto dovrebbe essere fatto come lo facciamo per la maionese. CoSpargere il Spumina bene sulle foglie. Dovrebbe essere sparso uniformemente su tutte le foglie. Ora aggiungere alcune olive e fette di pepe verde per dargli un sapore piccante. CoSpargete le spezie del vostro amore.

Siete liberi aggiungere tutte le spezie come desiderate. Questo può servire quattro persone facilmente e può essere gustoso cena per loro. Possiamo anche spargere le foglie di rosa sull’insalata.

Quindi sulla tavola di Pasqua possiamo ancora portarne, e gioire, perché poche insalate hanno il portamento e la bellezza del radicchio variegato, la sua croccantezza e la sua fragranza. E qui trovate la versione per tutti i giorni.