Spaghetti allo scoglio libero con valve di mandorla, anacardi-gamberi e altre mie trovate di mare vegan

By | November 26, 2018

Cioè doni della terra per rispettare il mare.

Alcunipiattisonocosìvicini al nostrocuore, non a causa del lorovalore di gusto ma per ilcollegamentospeciale la ricetta ha con inostricuori. Qui stoinviandounaricetta di questotipoche mi piacecucinareognivolta. Usaquesto link per leggere la ricettatradizionale Toscana e condividerla con ituoi amici.

Gambero di burro cremosodell’aglio

Ingredientinecessari:

  • ½ kg di gamberetti
  • 6 baccelli di aglio, tagliati a dadinifinemente
  • 1 cipollatagliatafinemente
  • 2 cucchiai di burro
  • Cremaleggerafresca
  • Strisce di pomodorofritte al sole e olio
  • 3 tazze di foglie di spinaci baby, lavato
  • Sale e peperichiesti
  • Fogli del prezzemolo
  • 2-3 cucchiai di erbearomatiche
  • ½ tazza di vino (facoltativo)
  • Un cucchiaino di farina di maismescolato con pocaacqua (è puramentefacoltativo)

Quindi, il primo passo è quello di cuocereigamberetti. Scaldareunapadellagrandesufiamma media e scioglierei due cucchiai di burro in esso. Aggiungerel’agliotagliato a dadini e soffriggerefinché non diventamarrone. Poi, aggiungereigamberetti ben puliti e friggerefino a quando non diventarosa. Mettere da parte.

Nel burro rimanente, soffriggere la cipollafinché non diventatrasparente e aggiungeremetàdellatazza di vino. Chiudere la padella e cuocerefino a quandoil vino è ridotto a metàdellaquantitàeffettiva. Poi metteteipomodorisecchidentro e lasciatecherilasciilsuosapore.

Aggiungereil sale, ilpepe e la panna fresca, seguitidaglispinaci. Lasci la cadutaverdedellafoglianella salsa. Setacciareilformaggioparmigiano e lasciarlosciogliereattraverso la salsa.

Infine, aggiungereilgamberocotto, gettarlo bene nella salsa e guarnire con ilprezzemolo e cospargerealcuneerbesopra.

La versionealtamentenutriente, supplichevole e allettante di gambero è pronta per essereservita. Puòessereservito come cena.

Questa ricetta è dedicata a zia Vitaliana, sorella della mamma di Stefano, che ci ha lasciato pochi giorni fa. Alla vigilia del prossimo Natale avrebbe compiuto 100 anni. Sarebbe stata una festa speciale… purtroppo ci siamo dovuti accontentare di festeggiare il suo novantanovesimo. Per l’occasione avevo portato su richiesta generale un piatto di mare vegan, la nuova versione delle mie linguine allo scoglio libero. Uno dei miei soliti divertimenti. Un piatto che lei ha accolto con un grande sorriso e mangiato con piacere.