Questo sito si è trasformato in un libro cartaceo:

Ecco il post di presentazione.

Qui la scheda bibliografica.

Qui una breve rassegna stampa: Cosa dicono di Vongole felici e della Cucina ecozoica.

Qualche intervista.

Ho radunato nel libro cinque anni di attività costante di “ricettara” internautica. Buona lettura!

 

In poche righe tento di presentarmi…

 

Mi piace ascoltare.

Mi esercito traducendo testi da lingue straniere. Quando si imparano le lingue per capire bisogna davvero sforzarsi di ascoltare, cosa che nella propria lingua spesso diventa un optional.


Mi piace guardare.
Mi piace contemplare gli spettacoli della terra e del cielo, e soprattutto avverto il fascino di quegli eterni movimenti ciclici celesti che sono le rivoluzioni solari, lunari, planetarie, le traslazioni siderali e galattiche, la precessione degli equinozi… a cui sulla Terra rispondono le stagioni, le maree, le variazioni dei campi elettromagnetici.


Mi piace sentire gli odori, gustare i sapori e toccare tutto con le mani.


Adoro cucinare! E un gioco di alchimie con le materie naturali e nutritive e al tempo stesso una preghiera alla madre Terra, in cui i sensi incontrano la cultura, la memoria e oggi anche la consapevolezza ecologica.
Ascoltando e guardando ho appreso teoricamente la complessità. In cucina la metto in pratica! Tanti prodotti di provenienza disparata si uniscono e creano qualcosa di più buono di loro presi singolarmente! Ma in cucina ho appreso anche l’arte della semplicità, cioè ad apprezzare le cose genuine.


La mia coscienza veg è sempre andata di pari passo con la crescita di coscienza ecologica. Le due cose ho scoperto nel tempo essere strettamente connesse. E dunque pian piano è nata l’idea di una cucina ecozoica, cioè vegan ma non solo, ecopacifista ed ecoprofonda.
Stefano, il mio compagno, fin dall’inizio dei miei spentolamenti  crueltyfree ha visto nella mia cucina la materializzazione del sogno di un mondo armonico da noi coltivato: il mondo illustrato nel Manifesto dell’era ecozoica di Thomas Berry. Una visione ancora molto lontana da noi, ma si sa che un cammino di mille passi inizia con un passo, e noi il nostro primo passo l’abbiamo fatto!
Viviamo in un borgo della Sabina di cui abbiamo scelto di essere ri-abitanti, in attesa del momento giusto per trasferirci in campagna. O meglio, Rodni ci ospita benignamente nel suo territorio (in parte lasciatogli in eredità dall’amato Cirino di recente scomparso, il suo mammogatto) che coincide con quella che pensiamo sia casa nostra!

 

MaVi

 

La mia “specialità”, o meglio il mio divertimento, sono le

veganizzazioni di mare

La più riuscita e famosa che è finita nel titolo del mio libro-ricettario
 Spaghetti alle vongole felici,  la mia colomba di pace.
Ora anche videoricetta in Veggiechannel.

Un ringraziamento speciale a Cris=Mauschen per avermi aiutato nel percorso di gestazione e nel maternage,  e a tutte le amiche e amici-ospiti che mi hanno seguito e commentato con affetto fin dagli esordi in altra sede web, e a quelli che hanno lasciato qui una loro ricetta.

Per contatti: info@cucinaecozoica.com